Berlusconi e gli anticorpi. Diario di un cittadino indignato by Paolo Sylos Labini

By Paolo Sylos Labini

SAGGISTICA

Show description

Read or Download Berlusconi e gli anticorpi. Diario di un cittadino indignato PDF

Best italian books

The Resurrection of the Body: Pier Paolo Pasolini from Saint Paul to Sade

Italian novelist, poet, and filmmaker Pier Paolo Pasolini was once brutally killed in Rome in 1975, a macabre finish to a profession that frequently explored humanity’s ability for violence and cruelty. in addition to the secret of his murderer’s id, Pasolini left in the back of a arguable yet acclaimed oeuvre in addition to a last quartet of beguiling tasks that signaled an intensive switch in his aesthetics and think about of fact.

Additional info for Berlusconi e gli anticorpi. Diario di un cittadino indignato

Sample text

Berkeley in una famosa metafora diceva che è come se avessimo delle lenti rosa (senza saperlo) e vedessimo il mondo esterno tutto soffuso di rosa. E poi che pluralismo sarebbe quello che imponesse alle parti in una dialettica di non essere «di parte»? Faccio notare, poi, che la scala mondiale dell’economia (nel campo della finanza e della comunicazione praticamente non vi sono più barriere) fa sì che anche noi italiani siamo soggetti all’applicazione della recente legge USA (e di altre anche processuali) e non solo per quelle nostre società che sono quotate anche negli USA.

La libertà ed il pluralismo, in questo campo, sono essenziali alla democrazia (politica ed economica). Mi sembra superfluo additare i clamorosi esempi statunitensi. Libertà e pluralismo che non significano affatto imparzialità od obiettività. Prima di tutto nessuno di noi può esserlo perché è impossibile liberarsi dei propri limiti, dalle influenze assimilate o subite. Berkeley in una famosa metafora diceva che è come se avessimo delle lenti rosa (senza saperlo) e vedessimo il mondo esterno tutto soffuso di rosa.

Mani Pulite, egli sostiene, ha PSL 24 avuto importanza non per motivi di moralità come tale, ma di civiltà – e di economia, perché ci ha impedito di finire come l’Argentina, correggendo un sistema che permette anzi favorisce l’illecito. Io sono più pessimista di Rossi e dico che il rischio è stato allontanato, ma non eliminato. Conosco abbastanza bene l’Italia e, un po’, anche l’Argentina e penso che stiamo pur sempre procedendo sulla strada che conduce a quel paese. L’evasione fiscale colà è gigantesca.

Download PDF sample

Rated 4.65 of 5 – based on 5 votes